9 attori che hanno sperimentato lo stress estremo per il loro ruolo

Dì "Non credere a nessuno di questi attori!" anche gli scettici più disperati non girano la lingua. Per abituarsi veramente al ruolo, hanno fatto un tale sforzo su se stessi che le conseguenze si sono rivelate le più deplorevoli.
C'è una leggenda che il regista di "Amleto" Grigory Kozintsev ha reclamato il ruolo di Ofelia, la giovane Anastasia Vertinskaya, con le parole "c'è una fattura, ma la allontaneremo dalla nostra mente". Fortunatamente, la salute mentale della giovane attrice è stata salvata, ma in questa battuta del maestro c'era del vero: ci sono spesso situazioni in cui il regista, intenzionalmente o accidentalmente, mette l'attore in circostanze insopportabili.
Ti offriamo alcune storie sui ruoli che sono diventati attori e attrici di Hollywood, a volte test insopportabili.

Uma Thurman

Uma Thurman è considerata la musa e l'attrice più amata Quentin Tarantino. Le ha sparato nei suoi film migliori - iniziando con "Pulp Fiction" e finendo con due parti del film d'azione "Kill Bill". Tuttavia, dopo la storia delle molestie sessuali di Harvey Weinstein (era la sua compagnia di produzione che stava girando il primo film di Tarantino), Uma Thurman ha fatto luce sul suo rapporto con il regista e con il produttore.

Uma Thurman crede ancora che Quentin Tarantino l'abbia tradita

Si è scoperto che sul set di "Kill Bill" Uma Thurman è quasi morta, seduta al volante di un'auto difettosa. Ha subito un infortunio alla gamba e al collo e aveva paura di non poter camminare. Tarantino si schierò dalla parte dei produttori che cercarono di mettere a tacere il caso. Dopo di ciò, Uma e Quentin erano stati in un enorme litigio per diversi anni. Anche durante le riprese, le ha sputato in faccia e soffocato con una catena - in modo da non spostare questo "lavoro delicato" agli attori e girare queste scene dal primo ciak.

Maria Schneider

Nel famoso film di Bernardo Bertolucci "Last Tango in Paris" c'è una scena di stupro. Nella sceneggiatura, "scene con burro" non lo era. Il regista è venuto con lei, insieme a Marlon Brando durante le riprese del film. Allo stesso tempo, a Maria Schneider non è stato detto alcun dettaglio - incluso il fatto che il burro sarà usato come lubrificante. La violenza nella cornice è presente.

Maria Schneider non perdonò né Bertolucci né Marlon Brando

Solo pochi anni fa, Bertolucci ha parlato del fatto che dopo le riprese nel 1972, Schneider ha smesso di parlargli - lei odiava sia lui che il suo compagno di film."L'ultimo tango a Parigi" ha portato la sua fama mondiale - oltre a problemi con alcol e droghe, sfiducia nei confronti delle persone, depressione e, alla fine, morte prematura.

Salma hayek

Salma Hayek, una stessa latina di origine, ha sempre sognato di suonare un'artista messicana Frieda Kahlo. Tutto si è riunito quando ha incontrato la regista Julie Teymur e la loro visione di un film biografico su una grande donna ha coinciso. Tuttavia, il produttore del film, Ham e lo stupratore Harvey Weinstein, li ha messi in tutti i tipi di ostacoli.

Harvey Weinstein ha costretto Selma Hayek a inserire una scena lesbica in Fried

Dopo che Salma Hayek ha rifiutato categoricamente di dormire con lui, Weinstein ha prima minacciato di chiudere il progetto Frida, e poi ha chiesto che una scena lesbica venisse inserita nel film. Hayek ha accettato e interpretato in modo impeccabile. Ma anni dopo le riprese, mi ha detto che non si era mai sentita così umiliata e quasi violentata. Per far fronte alla depressione ha poi avuto più di un anno.

Jim Carrey

Il comico americano Andy Kaufman era popolare negli anni '70 e '80. Un artista così insolito - lui stesso ha rifiutato di considerarsi un cabarettista - l'America non lo sapeva.Era amato e conosciuto da tutti e alla fine degli anni '80, il famoso R.E.M. anche dedicato a Kaufman una canzone intitolata "Man on the moon".

Jim Carrey, interpretando Andy Kaufman, cadde in una grave depressione

Più difficile è stato per l'attore Jim Carrey interpretare il film biografico su Andy Kaufman. Durante le riprese si è dedicato a lavorare interamente, tanto che dopo l'uscita del film è caduto in depressione clinica. Kerry ha raccontato di questo periodo della sua vita: "Ho guardato lo schermo e non ho capito dove fossi e Andy, sembrava che Jim fosse semplicemente scomparso e se fosse così facile cancellarlo dalla memoria, allora perché era necessaria una persona del genere? Jim Carrey? "
Canzone di R.E.M. dedicata a Andy Kaufman

Adrien brody

Adrien Brody ha il tipo perfetto per interpretare cantanti della sinagoga - uomini alti con gli occhi tristi e un naso convincente - o qui ci sono pianisti di origine ebraica. Durante le riprese di "Il pianista" Roman Polanski, per abituarsi all'immagine del famelico pianista Spielmann nella città semideserta, Brody lasciò la casa.

Per abituarsi al ruolo del pianista Spielmann, Adrien Brody si è messo in circostanze anguste.

Adrian ha venduto l'auto, ha gettato via il suo telefono e si è trasferito dove nessuno lo conosceva.Al fine di dedicarsi completamente al ruolo che doveva interpretare, Brody ha quasi smesso di mangiare, non ha guardato la TV e ha fatto solo suonare il pianoforte per intere giornate.

Shia LaBeouf

Shia LaBeouf è già conosciuta a Hollywood come l'attore più eccentrico e strano. A volte sembra che non sia tanto un artista quanto un artista moderno: LaBouf poi riattacca un cardiometro e invita tutti ad ascoltare il web come batte il suo cuore, quindi si siede in un luogo pubblico in modo che i visitatori possano fare qualsiasi cosa con lui (un tale trucco Già trasformato l'artista Marina Abramovich).

Prima del film "Rabbia", Shia La Baf ha deliberatamente eliminato un dente

Apparentemente, pericolosi esperimenti con il corpo e la mente LaBouf è iniziato durante la preparazione per le riprese del film militare "Rage". Poi l'attore ha trascorso un mese in una base di addestramento dell'esercito e durante quel periodo è riuscito a usare un coltello sul viso, a far fuori un dente, a dimenticare cosa sia un bagno e in genere a perdere parte del suo aspetto umano.
Da allora, LaBouf ha più volte combattuto con estranei in luoghi pubblici, è rimasto nei centri di riabilitazione, si è recato sul tappeto rosso del festival cinematografico con un sacchetto di carta in testa e ha recitato nella clip Sia "Elastic Heart", in cui alcune persone hanno visto motivi incestuosi (siamo nella redazione scoprire là fuori. non sono stati trovati lì).
Shia LaBeouf e Maddie Ziegler nel video musicale scandaloso di Sia

Heath Ledger

I colleghi di Ledger nel film "Il cavaliere oscuro" più di una volta hanno detto che l'attore si era talmente abituato all'immagine che era come se il cuculo fosse davvero arrivato. Dopo la tragica morte prematura di Ledger, queste storie hanno acquisito una connotazione speciale. Per prepararsi al ruolo di Heath, Ledger si è seduto in una stanza d'albergo per un mese e ha iniziato a vivere uno stile di vita psicopatico - ad esempio, ha creato un diario speciale, che teneva per primo in nome di Joker, ma non si è accorto di come si è fuso con il personaggio.

Si crede che il ruolo di Joker Heath Ledger e rovinato

Ahimè, non è andato senza potenti droghe. Riuscì a finire le riprese del Cavaliere oscuro, ma non lo vide quando ha montato il film: Ledger è morto per overdose di tranquillanti, alcol e forti antidolorifici.

Shelley Duvall

Questa è un'altra triste storia su come il regista abbia deliberatamente portato l'attore sull'orlo dell'emozione desiderata nell'inquadratura. L'americano Shelley Duvall ha ottenuto questo incarico - il ruolo della moglie di uno scrittore pazzo nel film "The Shine" Stanley Kubrick - non ultimo per l'insolita apparenza quasi elfica.

Stanley Kubrick e Jack Nicholson hanno portato Shelly Duvall in isterismo

Sul set dell'adattamento cinematografico del romanzo di Stephen King, Shelley era terrorizzata dall'intera troupe cinematografica - Kubrick spesso la sgridava e addirittura urlava per tutti, e non una sola persona (incluso Jack Nicholson) si era mai schierata per l'attrice: penserai al flusso di lavoro. Siamo degli editori di Odkurzacze.info possiamo solo deplorare che Shelly Dyuvall non abbia mai usato una mazza da baseball.

Choi Min Sik

Il nome dell'attore coreano, Choi Min Sika, è improbabile che venga ricordato da chiunque altro che dai critici cinematografici, tuttavia, il suo ruolo nel film di Park Chang-wook "Oldboy" è stato ricordato anche da persone lontane dalla casa d'arte asiatica. Per interpretare il ruolo di un uomo che ha trascorso un terzo della sua vita in isolamento, l'attore ha dovuto perdere 10 chili.

Mangia l'esecutore di polpo crudo con protagonista in "Oldboy" aveva otto volte

Quasi tutti i trucchi mostrati nella foto, Choi Min Sik ha fatto se stesso. Compreso che ha dovuto mangiare un polipo vivo, e sono stati fatti quattro doppi - e solo quest'ultimo si è innamorato del regista. È interessante notare che l'attore professa il buddhismo e, pertanto, non dovrebbe uccidere gli esseri senzienti. Pregò a lungo prima che iniziassero le riprese.
Gli attori spesso devono fare sacrifici per fare bene il loro lavoro nell'inquadratura.Ti suggeriamo di leggere su artisti ben curati e belli che hanno dovuto assomigliare a veri mostri nell'inquadratura.
Iscriviti al nostro canale in Yandex. Dzen

Guarda il video: Efficienza mentale - Esercizi mentali ed energia mentale di Arnold Bennett,. Audiobook. Completa. testo (Febbraio 2020).